TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Bando Horizon 2020 “Energia sicura, pulita ed efficiente”

Nell’ambito del programma quadro Horizon 2020, la Commissione Europea ha lanciato il bando “Energia sicura, pulita ed efficiente” per l’implementazione degli interventi di efficienza energetica negli Stati Membri.

Il bando, che rientra tra gli strumenti operativi a disposizione dell’UE per sostenere gli interventi concreti per la riduzione del consumo energetico e l’abbattimento delle emissioni di CO2 in atmosfera nell’ambito della Strategia europea per la sostenibilità, prevede un finanziamento di 112 milioni di euro destinati a progetti per ricerca, innovazione e diffusione sul mercato dell’efficienza energetica rientranti in cinque macro-aree specificamente individuate.

In particolare, i temi richiamati riguardano:

COSTRUZIONI: Stimolare la domanda di capacità energetiche sostenibili nel settore delle costruzioni; Decarbonizzazione del patrimonio edilizio dell’UE: approcci innovativi e soluzioni accessibili che modificano il mercato per la rinnovazione degli edifici; Migliorare l’intelligenza degli edifici esistenti attraverso innovazioni per apparecchiature obsolete; Approcci bioclimatici per migliorare le prestazioni energetiche negli edifici in Africa e in Europa; Servizi di ristrutturazione domestica integrata; Prossima generazione di valutazione e certificazione delle prestazioni energetiche; Programmi di capacity building per supportare l'implementazione di audit energetici; Business case per il recupero dello scarto caldo/freddo industriale;

FINANZA: Assistenza per lo sviluppo dei progetti; Finanziamento innovativo per investimenti in efficienza energetica; Integrazione del finanziamento dell'efficienza energetica;

AUTORITÀ PUBBLICHE: Ricerca socioeconomica per concettualizzare e modellare l'efficienza energetica e la domanda di energia; Sostenere le autorità pubbliche per attuare l'Unione dell'energia;

CONSUMATORI: Attenuare la povertà energetica delle famiglie; Ruolo dei consumatori nel cambiare il mercato attraverso decisioni consapevoli e azioni collettive; Abilitare la prossima generazione di servizi energetici intelligenti che valorizzano l'efficienza energetica e la flessibilità sul lato della domanda come risorsa energetica.

Il bando è gestito dall’Agenzia esecutiva per le piccole e medie imprese (EASME).In allegato troverete una scheda riepilogativa, realizzata dall’Ufficio CNA Bruxelles, con una sintesi dei bandi ed una breve descrizione degli obiettivi e delle attività, i candidati ammissibili e il bilancio destinato a ognuno. Ogni bando ha anche il link diretto al Portale dei Partecipanti di Orizzonte 2020 specifico ciascuno.

Per tutti i bandi, la data di scadenza per la presentazione delle candidature è fissata entro e non oltre il 3 settembre 2019.

Al seguente link sarà possibile reperire informazioni sul bando 2019:https://ec.europa.eu/info/news/new-call-energy-efficiency-open-2019-mar-13_en