TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

CNA Trentino Alto Adige: Voucher per le PMI che reclutano gli Innovation Manager, la dotazione finanziaria aumentata a 95 milioni di euro

Arrivano nuove risorse finanziarie per gli Innovation Manager. Lo rende noto la CNA Trentino Alto Adige. È stato firmato, infatti, dal ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, il decreto che permette il finanziamento di tutte le domande presentate dalle imprese per beneficiare dei voucher per consulenza in innovazione.

In dettaglio, il provvedimento aumenta la dotazione finanziaria di circa 46 milioni di euro per i voucher per gli Innovation Manager, il contributo a fondo perduto a beneficio delle micro, piccole e medie imprese per l’acquisto di consulenze specialistiche.

La dotazione finanziaria disponibile per l’intervento era stata fissata a 50 milioni di euro, inizialmente, ma a seguito del grande apprezzamento della misura da parte delle imprese e a fronte delle numerose istanze ricevute, il Ministero ha adottato un provvedimento del 15 gennaio che permette di aumentare complessivamente la dotazione finanziaria della misura a circa 95 milioni di euro.

In tale modo, potranno essere assegnate risorse alle 1.784 domande di agevolazione di imprese che non era stato possibile finanziare precedentemente. Nel complesso, sono state 3.615 le domande presentate.

I voucher sono destinati all’acquisto di consulenze specialistiche in materia di processi di trasformazione tecnologica e digitale, di ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi dell’impresa, compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali. La misura prevede che il 25 % delle agevolazioni sia riservata alle imprese di micro e piccola dimensione e alle reti. Mentre il 5 % delle risorse finanziarie disponibili è destinato alle PMI che risultano essere in possesso del rating di legalità sulla base dell’elenco reso disponibile dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato.