TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Si alla mascherina negli ambienti di lavoro

Nella giornata di ieri, mercoledì 4 maggio 2022, le Parti Sociali nazionali hanno rinnovato la validità del “Protocollo condiviso di aggiornamento delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus SARS-CoV-2/COVID-19 negli ambienti di lavoro”.

Coronavirus: meno restrizioni dal 1° aprile. Parrucchieri e centri estetici: per i clienti niente green pass, necessaria la mascherina

Dopo la fine dello stato di emergenza, dal 1° al 30 aprile si applicheranno misure meno restrittive. Anche in Alto Adige recepite le misure statali.

Mascherine obbligatorie e certificazione 3G e 2G: nonostante la cessazione, al 31 marzo, dello stato di emergenza nazionale relativo al rischio sanitario da Covid-19, dal 1° aprile alcune prescrizioni continueranno a essere valide. Tali misure sono state introdotte dal Governo italiano nel decreto legge del 24 marzo 2022 e recepite, a livello provinciale, dal presidente Arno Kompatscher con la firma odierna (28 marzo) dell'ordinanza n. 10. L'obiettivo: ritornare quanto più possibile a una situazione di normalità contenendo al contempo la diffusione della pandemia da Coronavirus. Dal 1° al 30 aprile si applicheranno le seguenti misure restrittive alleggerite.

Green Pass obbligatorio dal 1 febbraio: Kompatscher firma l'ordinanza. Ecco i dettagli

Dal prossimo martedì 1 febbraio la cosiddetta regola 3G - guariti, vaccinati o testati - sarà obbligatoria per accedere a molti servizi della vita quotidiana. Sono previste alcune eccezioni per determinate attività commerciali, dove si potrà accedere anche senza Green Pass. Tali nuove regole sono state fissate a livello nazionale lo scorso 7 gennaio con un decreto legge, che il Presidente della Provincia Arno Kompatscher ha recepito con l'ordinanza Nr. 3 del 13 gennaio. Lo scorso 21 gennaio a livello nazionale un ulteriore decreto legge ha precisato quali attività commerciali siano escluse dall'obbligo di Green Pass. Tale decreto è stato recepito ora dal Presidente Kompatscher con l'ordinanza Nr. 5.

COVID-19 nuove misure: cambiano le regole su green pass, quarantena, e nuovo obbligo vaccinale. Indicazioni per le aziende

Il decreto legge n. 229 del 30 dicembre 2021  introduce misure urgenti per il contenimento della diffusione dell'epidemia da Covid-19, prevedendo nuove misure in merito agli ambiti di utilizzo del Green Pass rafforzato e alle quarantene per i vaccinati, al contenimento dei prezzi dei dispositivi di protezione e alla disciplina sanzionatoria.

In particolare, dal 10 gennaio e fino alla cessazione dello stato di emergenza si amplia l'uso del Green Pass base o rafforzato a numerose attività. Vediamole nel dettaglio.