TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

CNA-SHV: "Bando contributi PMI, solo un timido segnale. Il plafond di 2,65 milioni basterà per meno di 100 aziende. Più costi che benefici. Meglio abbattere l'Imi e rafforzare Garfidi"

“L’approvazione del nuovo bando per l’assegnazione dei contributi relativi agli investimenti aziendali delle piccole imprese è un timido segnale di aiuto all’economia: sono stati stanziati solo 2,65 milioni di euro anziché i 6 milioni stanziati nel 2017 e nel 2018, che già si erano rivelati insufficienti”. Lo afferma Claudio Corrarati, presidente della CNA-SHV, in riferimento all’approvazione, da parte della Giunta provinciale, del bando per i contributi alle piccole imprese dei settori artigianato, industria, commercio e servizi sino a 49 dipendenti.