TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

GARFIDI CRESCE DEL 58 %. JÄGER NUOVA PRESIDENTE, CORRARATI VICE

  • Published in Credito

I soci di Garfidi hanno approvato il bilancio dell'esercizio 2017 nell'assemblea generale del 28 maggio e hanno eletto un nuovo consiglio amministrativo e di sorveglianza. Nella prima riunione del neoeletto CDA Barbara Jäger è stata eletta all’unanimità presidente di GARFIDI , il vicepresidente è Claudio Corrarati (presidente di CNA-SHV).

I dati chiave più importanti: aumento dei nuovi finanziamenti garantiti del 46% a 40.554.000 euro e aumento delle garanzie di nuova emissione del 58% a 18.632.000 euro; il volume totale di finanziamenti garantiti da GARFIDI ammonta quindi a oltre 91 milioni di euro alla fine dell'esercizio; l'utile dopo le imposte sale a 561.533 euro contro i 171.000 euro dell'anno precedente.

I dati di bilancio 2017 sottolineano il ruolo sempre più importante di GARFIDI Cooperativa di garanzia Alto Adige per le micro, piccole e medie imprese in tutti i settori economici. GARFIDI ha dimostrato negli ultimi anni che il bisogno di garanzie è in costante aumento, in particolare per migliorare la posizione creditizia delle imprese. La percentuale ancora relativamente bassa di penetrazione del mercato rimane dovuta alla mancanza di conoscenza delle possibilità di queste garanzie per le banche e, soprattutto, per le imprese. GARFIDI continuerà pertanto a rafforzare i suoi sforzi nei prossimi anni, in particolare per spiegare le possibilità delle garanzie GARFIDI agli imprenditori altoatesini. Le aziende dovrebbero conoscere i vantaggi di questo strumento e utilizzarlo nel processo di credito, a prescindere dalla bontà della propria posizione. Dall'inizio del 2017 GARFIDI ha iniziato ad operare come accertatore del merito creditizio del Fondo Centrale per le PMI. Nel corso dell'esercizio 2017 è stata utilizzata una maggiore riassicurazione di da parte di questo fondo di garanzia centrale. Di conseguenza, la posizione di rischio totale è cambiata solo in modo insignificante, nonostante Garfidi abbia quasi raddoppiato il volume di attività rispetto all'anno precedente. L'uso efficiente dei fondi pubblici da parte della Provincia, dello Stato e dell'UE a favore delle imprese altoatesine rimane un obiettivo strategico di GARFIDI.

All'assemblea generale e dopo la fine del mandato triennale, il consiglio di amministrazione ed il collegio sindacale sono stati rieletti. A causa di una restrizione statutaria del mandato, l'ex presidente Gert Lanz non poteva più candidarsi per la presidenza. La cooperativa di garanzia sarà gestita nei prossimi tre anni da Barbara Jäger, imprenditrice del mondo dei servizi alle imprese. Sarà assistita da Claudio Corrarati come vicepresidente, presidente di CNA Alto Adige. Altri membri del consiglio sono: Walter Amort, Dado Duzzi, Robert Egger, Herbert Gemassmer, Paolo Pavan, Gottfried Schgaguler, Thomas Varesco ed Elena Lucio in rappresentanza della Provincia. Il collegio sindacale è stato approvato nella sua interezza per i prossimi tre anni, e continua ad essere presieduto da Patrick Palladino, sostenuto da Kathrin Hofer e Peter Gliera.

Barbara Jäger ha ringraziato il presidente uscente Gert Lanz e il suo vice-Dado Duzzi per il loro lavoro in GARFIDI: "Gert Lanz ha dimostrato che la decisione del 2012 per l'integrazione delle cooperative di garanzia in GARFIDI era giusta e importante. E' grazie alla sua gestione prudente che gli obiettivi di una maggiore professionalizzazione e l'espansione delle attività di garanzia a favore delle imprese altoatesine sono stati raggiunti.” Claudio Corrarati aggiunge: "E' importante diffondere maggiormente i benefici delle garanzie GARFIDI. Per questo motivo, in particolare, è richiesta e va intensificata la collaborazione con le varie organizzazioni imprenditoriali." In particolare, sottolineano entrambi, va sviluppata l’uso di garanzie pubbliche esterne al fine di rafforzare GARFIDI, che così sarà in grado di offrire servizi ancora migliori.