TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Accordo CNA – Telecom Italia. Più vantaggi, adesso è esteso a CNA Pensionati

Dal 25 ottobre, l’accordo con Telecom Italia S.p.A. è esteso ai soci pensionati CNA e ai loro familiari, esattamente come già avviene per i dipendenti/collaboratori ed ovviamente per tutte le strutture del Sistema.

Tale accordo, che prevede l’accessibilità a comunicazioni e servizi basati su tecnologia "mobile" TIM e connettività dati da “rete fissa”, per tutte le strutture del Sistema CNA nonché per i loro dipendenti/collaboratori, consente di poter usufruire di opportunità nel rapporto costo qualità con prestazioni garantite per tutti i servizi contenuti nell’intesa (traffico voce, dati mobile, dati rete fissa, acquisizione device smartphone o tablet, etc.), viene esteso a pensionati, e familiari di quest’ultimi.

Inoltre sempre a partire dalla stessa data, le 2 tariffe traffico voce a disposizione per la parte B2C (dipendenti/collaboratori e pensionati) sono ancora più vantaggiose rispetto a prima:

  • TIM4YOU Europa (canone mensile pari a 6€) Minuti fonia illimitati vs. tutti — 12GB di traffico dati (profilo precedente 2GB) --- 50 SMS:
  • TIM4YOU Europa PLUS (canone mensile pari a 9€)Minuti fonia illimitati vs. tutti — 30GB di traffico dati (profilo precedente 10GB) --- 50 SMS.

Per usufruire di tale opportunità il pensionato, come avviene per il dipendente/collaboratore, potrà a collegarsi al portale www.servizipiu.it, cliccare nella sezione “accedi” in alto a destra, procedere alla registrazione scegliendo la modalità “pensionato” (per i dipendenti/collaboratori rimane la scelta della modalità “dipendente” ).

Una volta ricevute le credenziali di accesso, potrà scaricare la “card servizipiu” od utilizzare la tessera associativa in suo possesso, elemento necessario all’atto della formalizzazione della pratica sulla piattaforma di TIM. Inoltre l’utente attraverso il ns. portale (alla voce “Telefonia e Internet” all’interno della categoria “Tecnologia”) potrà collegarsi all’interfaccia web dei servizi TIM a nostra esclusiva disposizione (inserire la propria email ed una password per accesso al loro portale come ulteriore sicurezza ed operare in completa autonomia per richiedere il servizio prescelto.

Ciascun pensionato proprio come avviene già per i dipendenti/collaboratori potrà attivare o richiedere la portabilità per un massimo di 5 utenze che saranno tutte intestate a suo nome, anche se nel caso di portabilità originariamente a nome di altra persona (familiare). E’ bene sempre tenere presente che le SIM che vengono consegnate da TIM sono prive di blocchi per quei servizi a pagamento denominati “a valore aggiunto o a contenuto”, che quindi vanno disattivati se non interessati, chiamando il 191.

Ricordiamo inoltre, che tutte le opportunità di servizi presenti nell’accordo (mobile voce e dati, connettività dati fissa, etc.), sia in modalità B2B (strutture Sistema CNA) che B2C (dipendenti/collaboratori, pensionati e loro familiari) sono a disposizione sia per chi proviene da altri operatori ma anche per chi è già cliente TIM.

Vogliamo anche sottolineare che per tutti coloro che hanno già aderito all’iniziativa utilizzando i “vecchi profili” per la parte B2C (dipendenti/collaboratori, pensionati), TIM procederà ad attivare massivamente i pacchetti di traffico aggiuntivo, e darne comunicazione diretta ai singoli utilizzatori con SMS dedicati, oltre ad aver effettuato la comunicazione sulla nuova versione del portale che è “live” rammentiamo a partire dal 25/10/2018.

Come già comunicato infine, confermiamo che tale accordo sarà a breve esteso anche alle nostre imprese/imprenditori ed ai loro familiari con ulteriori vantaggi in termini di servizi e risparmi.

Per i dipendenti/collaboratori e pensionati, nel portale di acquisizione/gestione TIM permane a disposizione sia l’help online (“guida all’acquisto”, all’interno di questa sezione anche la possibilità di inviare una mail tramite apposito form) che la parte relativa alle faq (“leggi le risposte”). Si può sempre contattare il numero di assistenza clienti TIM 191.