TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Serramentisti, idraulici, elettricisti e imprese costruzioni: ristrutturazioni, nuovi adempimenti ENEA

CNA-SHV Costruzioni e CNA-SHV Installazione Impianti ricordano che la Legge di Bilancio 2018 ha introdotto l’obbligo di inviare all’Enea una comunicazione per ottenere la detrazione del 50% sugli interventi di ristrutturazione edilizia che consentono anche di conseguire un risparmio energetico.

Finora, invece, era sufficiente indicare la detrazione nella dichiarazione dei redditi, conservando il bonifico e le fatture.

L’Enea ha pertanto elencato tutti gli interventi soggetti all’obbligo di invio, di cui riportiamo i principali:

  • serramenti comprensivi di infissi;
  • coibentazioni delle strutture opache;
  • installazione o sostituzione di impianti tecnologici, tra cui collettori solari, generatori di calore con caldaie a condensazione, pompe di calore, sistemi ibridi, generatori di calore a biomassa, sistemi di contabilizzazione del calore, sistemi di termoregolazione e building automation;
  • impianti fotovoltaici;
  • elettrodomestici, solo se collegati ad un intervento di recupero del patrimonio edilizio iniziato a decorrere dal 1° gennaio 2017, come: forni, frigoriferi, lavastoviglie, piani cottura elettrici, lavasciuga e lavatrici.

Poiché la comunicazione relativa alle ristrutturazioni che comportano risparmio energetico e utilizzo di fonti rinnovabili di energia deve essere trasmessa per via telematica, l’Enea ha creato un nuovo sito per l’invio dei dati: https://ristrutturazioni2018.enea.it/