TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Giovedì 28 febbraio serata informativa CNA-SHV e Patronato Epasa Itaco: "Pensioni. Quota 100: chi è dentro e chi è fuori". Si parlerà anche di opzione donna, pensione e reddito di cittadinanza

“Pensione. Quota 100: chi è dentro e chi è fuori”. È il titolo della serata informativa in lingua italiana, aperta a imprenditori, autonomi, lavoratori dipendenti e pensionati, organizzata da CNA-SHV Unione Artigiani e Piccole Imprese e dal Patronato Epasa-Itaco, in programma giovedì 28 febbraio 2019alle ore 19.00 nella sede di CNA-SHV, in via Righi 9, a Bolzano.

Oltre che di pensioni, verranno sviscerati nei dettagli anche temi come opzione donna, pensione di cittadinanza e le ultime novità provinciali sul reddito di cittadinanza. Relatori saranno: Antonio Licchetta, responsabile area normativa del Patronato Epasa-Itaco nazionale; Siglinde Riegler, direttrice del patronato Epasa-Itaco Alto Adige.

Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del Decretone, sono entrate in vigore le misure pensionistiche tanto attese quali “quota 100” e “opzione donna” e molti lavoratori, dipendenti e autonomi, hanno cominciato a fare i loro conti su una possibile uscita anticipata dal lavoro. A quasi un mese di distanza dal via, ancora molti sono i punti interrogativi cui si cerca di dare una risposta con la serata informativa di giovedì 28 febbraio: penalizzazioni dell’importo pensionistico, requisiti, come proporre domanda di pensione, tempistiche. 

Ecco alcune delle novità 2019 su pensioni e sistema previdenziale che saranno analizzate nel corso della serata informativa: Legge Fornero e Quota 100: due realtà a confronto; lavoratori precoci/usuranti: chi rientra in queste categorie? Quali sono i vantaggi?; Opzione donna: cosa prevede oggi la legge?; Pensione di cittadinanza: come funziona e chi ne ha diritto?; il Reddito di cittadinanza in Alto Adige.

Per informazioni e iscrizioni: e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.,  tel. 0471 546777, fax 0471 931770. L’incontro è gratuito e aperto anche ai lavoratori dipendenti e ai pensionati. La prenotazione è gradita.

In allegato: il volantino della manifestazione

Last modified onLunedì, 25 Febbraio 2019 09:10
Login to post comments