TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Trasporto combinato, domande di contributo entro il 13 settembre

La Provincia stanzia 1,5 milioni di euro per il sostegno alle imprese di trasporto che decidono di utilizzare la rotaia sull'asse del Brennero. Domande entro il 13 settembre.

Il trasferimento del traffico dalla strada alla rotaia la Provincia rappresenta una priorità nella politica dei trasporti della Provincia. “Per questo – spiega l’assessore competente Daniel Alfreider – vogliamo dare incentivi alle società di trasporto merci che passano dalla strada alla ferrovia concedendo contributi per il trasporto combinato accompagnato e non accompagnato”.  Secondo l’assessore l’obiettivo principale è “ridurre l'inquinamento e quindi migliorare la qualità della vita di quanti abitano lungo l’asse del Brennero”. Allo scopo, per il periodo da metà settembre a fine anno sono stati messi a disposizione 1,5 milioni di euro. L'anno scorso, i fondi sono stati interamente utilizzati. Tra settembre e dicembre del 2018 sono stati erogati contributi per 137.729 unità di trasporto intermodale non accompagnato (9,14 euro ciascuna, per una spesa di 1,25 milioni di euro). Per la cosiddetta autostrada viaggiante (Ro La) sono pervenute domande per 6.600 unità. L’importo massimo per ciascuna unità è di 19 euro, e il finanziamento complessivo di 125.400. euro.

Anche per il 2019 la Provincia concede, quindi, un contributo per ogni unità di trasporto combinato - accompagnato e non accompagnato -  sulla tratta Brennero-Salorno nel periodo 14 settembre – 31 dicembre. I contributi possono essere concessi a "Multimodal transport operator" e imprese ferroviarie, che hanno la loro sede nello spazio economico europeo e che effettuano servizi di trasporto merci su rotaia nel territorio della Provincia di Bolzano. Le domande vanno presentate alla Ripartizione mobilità entro il 13 settembre utilizzando i moduli scaricabili online e inviandoli all’indirizzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..