TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Tante le iscrizioni a Cambiamenti 2019. C’è ancora tempo fino al 30 settembre

Grande successo di adesioni alla quarta edizione del Premio Cambiamenti, dedicato alle start-up italiane nate dopo il 1° gennaio 2016. Per consentire a tutti gli aspiranti vincitori di poter partecipare, CNA ha deciso di prorogare il termine ultimo del bando dal 15 settembre al 30 settembre.

Il premio Cambiamenti vuole offrire un’ottima opportunità di investimento per le imprese italiane, in fase di start-up, nate negli ultimi tre anni, con non più di 50 dipendenti e che abbiano la propensione all’innovazione e al cambiamento dei processi e delle tipologie di produzione.

Le imprese candidate parteciperanno agli eventi territoriali che si svolgeranno tra il 7 e il 21 Ottobre 2019, per poi accedere alle premiazioni di livello regionale – realizzate tra il 21 ottobre e il 5 novembre. Saranno 10 le regioni coinvolte che premieranno le migliori start-up, una per regione, con un premio di mille euro e il diritto alla partecipazione alla finale nazionale che si svolgerà il prossimo 28 Novembre a Roma.

Non solo, le start-up candidate entreranno a far parte di una vera e propria comunità che, anche dopo le premiazioni territoriali e quella nazionale, potranno godere di possibilità di confronto e un programma di alta formazione dedicato.

La migliore start-up dell’anno si aggiudicherà un premio del valore di €20.000, servizi di consulenza ed opportunità presso la sede CNA territoriale più vicina, una settimana di vacanza presso una struttura Bluserena e 2 anni di noleggio a lungo termine di un’auto, oltre alla partecipazione a importanti masterclass realizzate con la collaborazione dei partner di Cambiamenti.

Numerose le realtà che supportano e collaborano con il Premio Cambiamenti: Artigiancassa, Tim, H-Farm, Sixtema Infocert, Roland DG Corporation, Talent Garden, Eurocredit e Starsup.

Tutte le informazioni per partecipare sono su www.premiocambiamenti.it