TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Camera di commercio: rafforzare la collaborazione con la Sezione Commerciale del Consolato Generale d’Austria di Milano

La Camera di commercio di Bolzano e la Sezione Commerciale del Consolato Generale d’Austria di Milano hanno recentemente prorogato di sei anni il contratto di locazione per l’ufficio a Bolzano con lo scopo di continuare a rafforzare la loro collaborazione.

 

“Ringraziamo la Sezione Commerciale del Consolato Generale d’Austria di Milano per la fruttuosa collaborazione degli scorsi anni, che vogliamo continuare a migliorare in futuro”, con queste parole Michl Ebner, Presidente della Camera di commercio, si è rallegrato per il prolungamento del contratto.

Con il suo ufficio a Bolzano la Sezione Commerciale presta un importante servizio. Soprattutto quando si tratta di rendere possibile e di promuovere la collaborazione tra aziende altoatesine e austriache essa è il partner ideale.

“La lunga collaborazione tra la Camera di commercio e la Sezione Commerciale con il suo ufficio a Bolzano permette di sostenere in modo semplice e rapido le aziende a nord e a sud del Brennero e a collegare le une alle altre”, ha spiegato la delegata dell’economia austriaca a Milano, Gudrun Hager, alla firma del contratto.

Ad esempio, presso la Camera di commercio vengono organizzati regolarmente degli incontri per rappresentanti di commercio, durante i quali rappresentanti altoatesini incontrano imprese austriache che vogliono esportare i loro prodotti in Italia. In questo modo le aziende e i potenziali partner commerciali possono stringere i primi contatti, dai quali spesso nasce una lunga collaborazione.

L’Alto Adige ricopre tradizionalmente una funzione di ponte tra il mercato italiano e quelli di lingua tedesca. Ciò facilita l’insediamento di imprese di paesi germanofoni, che utilizzano l’Alto Adige come trampolino per entrare nel mercato italiano. Per la Sezione Commerciale del Consolato Generale d’Austria è dunque fondamentale avere un ufficio attivo a Bolzano.