TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Politiche economiche, Bolzano non trascuri gli artigiani. Il primo cittadino ha mostrato l'opera commissionata alla vetraia artistica Ester Brunini, vicepresidente di CNA-SHV

Il primo cittadino di Bolzano valorizza l’artigianato artistico locale, esponendo un’opera commissionata alla vetraia artistica Ester Brunini, raffigurante San Lorenzo martire sulla graticola realizzato con tecnica Tiffany.

“Al di là del contesto in cui il sindaco Renzo Caramaschi ha esposto l’opera artigianale – afferma il presidente Claudio Corrarati - CNA-SHV esprime soddisfazione per la valorizzazione del saper fare bene i mestieri e del valore che questo patrimonio umano è per la città capoluogo e per l’intera provincia. In questo caso, la lavorazione del vetro rimane uno dei mestieri più antichi che non dobbiamo perdere, attraverso un processo di formazione che coinvolga sia le famiglie sia le scuole. Dare lustro ad un’opera e soprattutto ad un’artigiana, che con passione e amore svolge il suo mestiere, è per CNA-SHV un auspicio su come la città di Bolzano dovrà tenere in considerazione, nelle sue politiche economiche, lo sviluppo dell’artigianato.”

L’opera, realizzata da Ester Brunini, membro di presidenza di CNA-SHV e vicepresidente dell’Associazione dei Maestri Professionali, è – secondo Corrarati - l’esempio “di come arte, mestiere, passione e capacità di gestione aziendale, ovvero il saper essere imprenditrice e allo stesso tempo mamma e moglie,  sia alla base dei nuovi artigiani. Una donna artigiana che sa dare lustro alla nostra città e al nostro territorio. Oltre alle politiche di sviluppo della viabilità e alle grandi opere infrastrutturali, non si dimentichi, nella Bolzano del domani, l’importanza dei mestieri e dei nostri artigiani e artigiane, veri protettori del tessuto economico, da tutelare nelle politiche economiche future della città”.