TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Autotrasporto, sospeso il fermo. Convocati i tavoli tecnici. CNA Fita Trentino Alto Adige: "Responsabilità dei trasportatori verso gli eventi di calamità"

CNA Fita Trentino Alto Adige informa che Unatras, l’unione dell’autotrasporto che raccoglie le sei sigle del settore tra, ha sospeso il blocco dei Tir, annunciato ma non ancora programmato, a seguito del verbale d’intesa stipulato con il ministro delle infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli.

Lo evidenzia una nota in cui si valorizza il “senso di responsabilità, anche in considerazione degli eventi di calamità e del conseguente stato di emergenza in atto nel Paese, anche in Trentino Alto Adige, dimostrato dai rappresentanti dei trasportatori”.

Indispensabile, secondo CNA Fita regionale, che “come previsto dall’accordo, la prossima settimana siano convocati i tavoli tecnici”.

“Riconoscendo il fattivo impegno del Ministro – afferma Piero Cavallaro, referente CNA Fita Trentino Alto Adige – non possiamo che raccogliere le preoccupazioni degli operatori del settore, che chiedono con determinazione l’applicazione delle regole, dei tempi di pagamento e dei costi che garantiscono la sicurezza dei servizi di trasporto. Ovviamente seguiremo con attenzione gli sviluppi dei lavori parlamentari per verificare che le provviste economiche indicate nel protocollo siano confermate”.