TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Finanziamenti alle imprese: potenziata la Nuova Sabatini

Esce decisamente potenziata dalla Legge di bilancio la Nuova Sabatini. Oltre a prevedere un rifinanziamento di 105 milioni di euro per il 2020 (540 milioni di euro complessivi per il periodo 2020-2025), vengono introdotte alcune significative novità, con un forte orientamento all’innovazione tecnologica, al supporto delle aree in ritardo di sviluppo e alla sostenibilità ambientale.

Nello specifico, oltre alla conferma del contributo pari al 2,75% per acquisti “ordinari” di beni materiali e immateriali nuovi, viene mantenuta la maggiorazione del 30% per gli investimenti in beni strumentali “Impresa 4.0”, con un contributo che sale così al 3,575%.

Per rafforzare il sostegno agli investimenti 4.0 realizzati nel Mezzogiorno da micro e piccole imprese, la maggiorazione viene elevata al 100% e il contributo – concesso nel limite di complessivi 60 milioni di euro – è quindi pari al 5,5%.

Vengono, infine, agevolate le micro, piccole e medie imprese che acquistano, anche in leasing finanziario, macchinari, impianti e attrezzature nuovi di fabbrica, a uso produttivo e a basso impatto ambientale, nell’ambito di programmi finalizzati a migliorare l’ecosostenibilità dei prodotti e dei processi produttivi.

Al sostegno degli investimenti ambientali è riservato il 25% delle risorse e la maggiorazione del contributo, anche in questo caso, è stabilita nella misura del 30% (contributo pari al 3,575%).Segnaliamo, inoltre, che il Mise ha attivato un helpdesk telefonico al n. 06-54927868 (tasto 2) al quale ci si può rivolgere per ottenere informazioni di natura amministrativa; il servizio di assistenza telefonica è attivo dal lunedì al giovedì, dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17 e il venerdì dalle 10 alle 13.

Per ulteriori approfondimenti, consulta la sezione Incentivi - “Nuova Sabatini”.