TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

COVID-19 - Accordo Provincia-banche. Dal 15 aprile i prestiti agevolati fino a 35.000 euro. Rivolgiti al Garfidi Point CNA-SHV

  • Published in Credito

Con lo scopo di attenuare il più possibile le conseguenze economiche della crisi data dal diffondersi del coronavirus, che grava su famiglie e imprese, la Giunta Provinciale ha raggiunto un accordo con i tre principali istituti bancari altoatesini e con le cooperative di garanzia, al fine di fornire la liquidità necessaria in questa situazione ai cittadini e all'economia locale.

Tale accordo, in questa prima fase, prevede prestiti immediatamente disponibili per importi fino a 10.000 euro a favore delle famiglie particolarmente toccate dalla crisi e fino a 35.000 euro per tutti gli imprenditori e i liberi professionisti.

RIVOLGITI AL GARFIDI POINT CNA-SHV: Antonella Bellante Tel 0471 546754 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Le condizioni per l’erogazione di prestiti alle imprese che superano quest’ultimo importo verranno negoziate con gli istituti bancari in separata sede, non appena saranno varate le misure di sostegno a livello nazionale e saranno chiare le opzioni concretamente adottabili in questo senso.

L'obiettivo è quello di creare le maggiori sinergie possibili tra le misure del Governo nazionale e quelle promosse dalla Provincia, affinché i prestiti arrivino nel modo più semplice ed esteso possibile alle aziende e alle imprese del territorio.

A copertura di questo periodo, la Giunta Provinciale ha concordato con le banche un prefinanziamento per prestiti fino a 800.000 euro a favore delle imprese, da erogarsi a tasso zero per i primi 6 mesi. I prestiti immeditati inclusi nel pacchetto negoziato con le banche e tutte le altre misure di sostegno a favore delle famiglie e delle imprese saranno consultabili sul sito web dedicato

www.siriparte.provincia.bz.it 

a partire dal 14 aprile. Dal 15 aprile, invece, la Cooperativa Raiffeisen, la Cassa di Risparmio di Bolzano e la Banca Popolare/Volksbank inizieranno a erogare i prestiti immediati fino a 35.000 euro.

LE MISURE PROPOSTE

Pacchetto famiglia delle banche: per laconcessione di un prestito immediato a tutti i lavoratori e a tutte le famiglie in difficoltà finanziaria a seguito delle crisi della Covid 19 per un importo di almeno 3.000 euro fino ad unimporto massimo di 10.000 euro ad un tasso di interesse fisso massimo dell'1% applicando le seguenti condizioni:

  • tasso fisso annuo omnicomprensivo:0,0% interessi per il primo anno nel secondo anno, il tasso di interesse viene coperto tramit eun contributo della Provincia Autonoma, quindi i primi due anni sono a tasso zero.

Microcredito fino a 35.000 euro: Le Cooperative di garanzia GARFIDI e CONFIDI dispongono una garanzia in deroga ai criteri di attuazione del 1° ottobre 2019 n. 809, fino alla prima richiesta fino il 90% su finanziamenti minori fino a un massimo di 35.000 euro (controgarantiti dal Fondo Centrale Garanzia - FCG) con durata di 60 mesi di cui 12 mesi di preammortamento. Le Cooperative di garanzia e le banche adottano un Protocollo di procedura semplificata per agevolare e velocizzare l’iter di concessione della garanzia. Le banche si impegnano a favorire questa attività per i propri clienti rispetto a finanziamenti a breve termine applicando le seguenti condizioni:

  • Oneri di istruttoria/costi: nessuno, ad esclusione di oneri fiscali/tributari;
  • oneri fiscali/tributari: nel rispetto dellanormativa vigente;
  • erogazione: unica per l’intero importoconcesso;
  • tasso fisso annuo omnicomprensivo: 0,0%per il primo anno e tasso massimo dell’1,25% per una garanzia del 90% e un tasso massimo dell’1,5% per una garanzia dell’80% per il periodo rimanente. Nel secondo anno, il tasso di interesse a favore dell’impresa beneficiaria viene coperto con un contributo della Provincia Autonoma,quindi i primi due anni sono a tasso zero;
  • commissione per garanzia Cooperative digaranzie: nessuna commissione a carico dei beneficiari per il primo anno. Per la restante durata del finanziamento le spese per commissioni e spese d’istruttoria (FCG) vengono rimborsate al 50% da contributi provinciali.
  • penale Banca: la Banca applica una penalein caso di risoluzione anticipata del contratto di finanziamento; la penale sarà definita nel contratto.
  • rifusione contributi: in caso di risoluzione anticipata del contratto di finanziamento sono revocati i contributi in conto interessi e in conto commissioni, con conseguente obbligo di rifusione integrale a carico delle imprese beneficiarie alla Provincia di Bolzano.

Prefinanziamenti: Le Cooperative di garanzia GARFIDI e CONFIDI aumentano le garanzie, in deroga ai criteri di attuazione del 1° ottobre2019 n. 809, fino al 90% per agevolare l’erogazione di prefinanziamenti di importo massimo pari a euro 800.000,00 (cd.Finanziamento-ponte) con durata fino a 6 mesi che saranno estinti verso l’erogazione di nuovo finanziamento garantito / controgarantito dal Fondo di garanzia L. 662/96 (cd. Finanziamento senior) applicando le seguenti condizioni:

  • oneri di istruttoria/costi: nessuno, adesclusione di oneri fiscali/tributari;
  • oneri fiscali/tributari: nel rispetto dellanormativa vigente;
  • tasso fisso annuo di prefinanziamento,omnicomprensivo: 0,75%. Il tasso di interesse per la durata dell'anticipo fino ad un massimo di 6 mesi viene rimborsato con un contributo concesso dalla Provincia di Bolzano a favore dell’impresa beneficiaria.
  • commissione per garanzie da parte delle Cooperative di garanzia: le spese indicate vengono rimborsate al 50% da contributi provinciali.

GARFIDI POINT CNA-SHV: Antonella Bellante Tel 0471 546754 e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.