TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Licenze comunitarie per il trasporto di merci e persone. Il MIT diffonde una circolare relativa a termini di validità e domande di rinnovo

Il Ministero delle Infrastrutture e dei  Trasporti (MIT), con la circolare D.G. T.S.I. n°4/2020, diffonde alcune precisazioni in merito alla validità delle licenze comunitarie per il trasporto di merci e persone .

Il Regolamento UE n°2020/698 del 25 maggio 2020 entrato in vigore dal 4 Giugno c.a., alla luce degli effetti indotti dal coronavirus, interviene , come già comunicato, con misure temporanee, anche sulle licenze comunitarie; in particolare ,   per quelle scadute o in scadenza tra il 1° Marzo ed il 31 Agosto 2020, la validità della licenza originale e delle sue copie conformi è prorogata di sei mesi dalla scadenza riportata sulla licenza stessa.

Premesso ciò, con la circolare n.4/2020 del 18 Giugno 2020, il MIT , in materia di licenza comunitaria per il trasporto di merci e persone e delle relative copie conformi, precisa quanto segue:

  • ATTIVITÀ INDIFFERIBILE = nonostante la proroga, per chi lo richieda, il rilascio delle licenze comunitarie e delle relative copia conformiè stato garantito sin dall’origine dell‘emergenza sanitaria e continua ad essere garantito
  • DOMANDA DI RINNOVO = una volta terminata la proroga di sei mesi, al fine di evitare una possibile  congestione dell’attività amministrativa, le imprese sono invitate a presentare le domande di rinnovo con un congruo anticipoanche in deroga del termine massimo di due  mesi prima della scadenza (quindi anche 3-4 mesi prima)
  • RILASCIO NUOVA LICENZA COMUNITARIA = non è consentita l’utilizzazione delle copie certificate conformi della licenza comunitaria precedente
  • LICENZA PROROGATA  = in questo caso non è possibile il rilascio di copie certificate  conformi nel periodo di proroga della validità in quanto il sistema non consente la stampa di copie conformi di licenze già formalmente scadute
Documenti Allegati: