TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Ripresa dei corsi di formazione per accesso professione, tachigrafo, CQC e ADR

Con il DPCM  11 Giugno 2020 (G.U.S.G. n°147 dell’11.06.2020), articolo 1, comma 1, lettera “q”, è stato consentito a tutti gli enti di formazione autorizzati di riprendere l’attività formativa relativa allo svolgimento dei corsi per l’accesso alla professione di trasportatore su strada di merci e viaggiatori ed i corsi sul buon funzionamento del tachigrafo.

Inoltre,  con il disposto sopra citato del DPCM in parola,   è stata  consentita a tutti gli enti ( e non più, in maniera immotivata, alle sole autoscuole come precedentemente previsto dal DPCM 17.5.2020), la possibilità di riprendere l’attività dei corsi di formazione abilitanti . A tale specifico proposito, CNA Fita, in data 12 Giungo 2020, ha chiesto alla DGT – Div. 5, la conferma  di tale interpretazione e le modalità a cui, tali corsi abilitanti, avrebbero dovuto attenersi  per essere svolti in sicurezza.

Pur non avendo  ricevuto ancora risposta scritta, i competenti dirigenti del MITsentiti per le vie brevi, hanno confermato che tra i corsi abilitanti rientrano  quelli relativi alla qualificazione iniziale e formazione periodica per la CQC nonché quelli necessari per il rinnovo del certificato ADR e che essi possono essere svolti da tutti gli enti di formazione autorizzati; hanno inoltre esplicitato che le modalità per svolgersi in sicurezza, al momento, sono le stesse previste per le scuole guida.

 Si ribadisce che quanto sopra riportato è l’orientamento del MIT e che esso verrà  suffragato, così ci è stato assicurato, da una circolare esplicativa che verrà diffusa in questi giorni.

Nel frattempo, ci è stata confermata la possibilità di riavviare, a decorrere dal 15.6.2020, i corsi sopra richiamati nelle modalità evidenziate. 

Documenti Allegati: