TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

SIAE, proroga al 31 dicembre 2022 degli Accordi per la pubblica esecuzione musicale

Facendo riferimento alla nota SIAE 22/11/2021, prot. n. 764/2021 e tenendo conto che l’emergenza sanitaria ha condizionato altresì l’anno in corso, il Consiglio di Gestione SIAE, anche su sollecitazione di CNA, ha deliberato la proroga degli Accordi in essere al 31 dicembre 2022.

La proroga riguarda, in modo esclusivo, la disciplina normativa e tariffaria prevista negli Accordi. Restano confermate le ordinarie scadenze dei pagamenti in base alle distinte tipologie di utilizzazione.Inoltre, per l’anno 2022, non verranno apportati incrementi alla misura dei compensi per i diritti di esecuzione musicale che restano invariati e dunque, come previsto negli accordi, gli incrementi ISTAT registrati nel mese di settembre verranno accantonati.previsto negli accordi, gli incrementi ISTAT registrati nel mese di settembre verranno accantonati.