TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

In piazza Don Bosco a Bolzano nasce il polo welfare targato CNA-SHV: Patronato Epasa-Itaco, CAF CNA e sportello CNA Pensionati

Al civico 3/A di piazza Don Bosco a Bolzano è nato il nuovo polo welfare targato CNA-SHV. Un concetto nuovo e innovativo che permetterà a imprese e cittadini di trovare in una sola location diversi e numerosi servizi: da quelli del patronato Epasa-Itaco, come il sostegno alla famiglia e al reddito e la consulenza previdenziale, allo sportello di CNA Pensionati, dal CAF CNA ad un punto informativo per le imprese. Grazie a questi nuovi spazi, nel cuore del quartiere Don Bosco, la Confederazione degli artigiani e della piccola e media impresa della provincia di Bolzano, punta ad avvicinarsi ancora di più alla città e ai cittadini.

“In questi anni il patronato Epasa Itaco si è andato affermando come punto di riferimento del quartiere, ma non solo, offrendo i propri servizi di consulenza previdenziale e assistenziale, di informazione fiscale e di tutela individuale agli artigiani e alle imprese associate, ma anche ai cittadini. Un ruolo che andrà a consolidarsi ora grazie a questa nuova sede nel cuore del quartiere Don Bosco – spiega la direttrice del Patronato Epasa Bolzano Siglinde Riegler -. La stratificazione, la complessità e la variabilità delle normative e la progressiva digitalizzazione della pubblica amministrazione, più che avvicinare il cittadino all’ente pubblico, hanno aumentato la necessità di intermediazione, non solo per le fasce di popolazione più anziane, ma anche per tutti coloro che non dispongono di competenze informatiche e di strumenti tecnologici adeguati. La situazione emergenziale di questi ultimi due anni, inoltre, ha aumentato i bisogni e le domande, rendendone più complicata la soddisfazione e le risposte”.

Ogni anno il Patronato EPASA ITACO, che dal 2009 ad oggi ha visto quadruplicare la propria attività, accoglie, assiste, informa e tutela gestendo migliaia di pratiche, senza contare le rilevazioni reddituali (DURP, ISEE, RED) necessarie per l'accesso alle prestazioni provinciali e statali, configurandosi come una realtà piccola, ma significativa del panorama del welfare locale. Nel nuovo polo welfare targato CNA-SHV imprese e cittadini possono trovare quindi i servizi del patronato, ma anche l’assistenza fiscale, la consulenza ai pensionati e un primo punto informativo per le imprese.

“Con questo progetto CNA-SHV dimostra ancora una volta di saper intercettare i bisogni del momento. Concentrare gran parte dei servizi della nostra Confederazione sotto uno stesso tetto significa offrire a imprenditori e cittadini la possibilità di risparmiare tempo e di poter sfruttare una rete preziosa di sinergia”, così il presidente regionale Claudio Corrarati che conclude: “Senza dimenticare la funzionesociale di una struttura come questa che contribuisce a tenere vivo il quartiere. Un investimento sul territorio, un investimento per il bene della città”.

Oggi, sabato 21 maggio, si è svolta l’inaugurazione del nuovo polo welfare CNA-SHV alla presenza di diverse autorità e personaggi di spicco delle politiche sociali nazionali e locali. Il Polo Welfare sarà operativo a partire dal 7 giugno.

Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare il numero 0471 546751 o scrivere a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..