TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

CNA regionale: burocrazia, cancellare inutile e gravoso obbligo sulle imprese di pubblicizzare i contributi dalla P.A.

“È ingiustificato e rappresenta un gravoso onere per le imprese l’obbligo di pubblicizzare i contributi pubblici ricevuti come indennizzi e ristori per la crisi provocata dalla pandemia”. CNA Trentino Alto Adige condivide la posizione di CNA, Confartigianato e Casartigiani espressa in una lettera inviata ai Ministri dell’Economia, Sviluppo Economico, Lavoro e P.A. per mettere in evidenza i pesanti effetti amministrativi provocati dalla legge annuale sulla concorrenza del 2017 che ha introdotto un rigido sistema di regole per assicurare massima evidenza e pubblicità ad ogni forma di provvidenza erogata dalla pubblica amministrazione alle imprese che devono pubblicare con note integrative di bilancio o su siti internet le informazioni su contributi pubblici già in possesso della P.A.

La CNA regionale sottopone analoga riflessione alle Province Autonome di Bolzano e Trento e alla Regione Trentino Alto Adige.

Vaccini, dal 20 al 22 maggio gli "Open Vax Day&Night" per tutti a partire dai 18 anni

Vaccinazioni per tutti a partire dai 18 anni. L’Azienda sanitaria dell'Alto Adige offre appuntamenti per la vaccinazione in tutti i Comprensori sanitari e per tutte le fasce d'età a partire da giovedì, 20 maggio a sabato 22 maggio 2021. Verrà somministrato il vaccino AstraZeneca.

Annullato, invece, il progetto del portale curato dalla Camera di Commercio e delle Associazioni economiche che, dal 20 al 28 maggio, avrebbe dato a datori di lavoro e lavoratori, anche associati alla CNA-SHV, la possibilità di fruire dell'iniziativa “Vaccini per le aziende altoatesine” accedendo con l'account già attivo al portale dei test antigenici. 

L'Azienda Sanitaria dell'Alto Adige comunica che la singola persona interessa in quanto cittadino (quindi non l'azienda/datore di lavoro) potrà utilizzare i seguenti portali per prenotare:

www.sabes.it/vormerken

www.asdaa.it/prenotare

o la app dedicata 

https://appcuppmobile.civis.bz.it/main/home

entrandovi con il proprio codice fiscale, scegliendo il centro di vaccinazione e il primo appuntamento disponibile. Non sono previste fasce di età, si potranno vaccinare tutti i maggiorenni. A disposizione ci sarà il vaccino AstraZeneca (Vaxzevria).

Si consiglia di tenere a portata di mano un numero di cellulare e un indirizzo e-mail ai quali potete ricevere comunicazioni e anche la conferma dell’appuntamento. Si prega di scaricare il modulo di consenso e il foglio di anamnesi, stamparli e compilarli a casa, dove c'è tutto il necessario a portata di mano. L'Azienda sanitaria  chiede di consultare le schede informative per le varie vaccinazioni.

Sono previste le seguenti “serate e giorni vaccinali”:

  • Bressanone Cusanus Accademia: Giovedì 20 maggio, ore 17:00 - 22:00
  • Vipiteno Teatro Comunale: Giovedì 20 maggio, ore 17:00 - 22:00
  • Bolzano Fiera: Venerdì 21 maggio, ore 17:30 - 24:00
  • Lana Casa della Cultura: Venerdì 21 maggio, ore 17:00 - 23:00
  • Silandro Casa della Cultura: Venerdì 21 maggio, ore 17:00 - 23:00
  • Brunico Casa M.-Pacher: Sabato 22 maggio, ore 8:30 - 23:00.

Tutti coloro che sono guariti da un‘infezione Covid negli ultimi 6 mesi sono considerati completamente vaccinati già dopo la prima dose di vaccinazione e ricevono il certificato di vaccinazione per il CoronaPass Alto Adige.

La prenotazione per l'azione "Open Vax Day&Night" si apre mercoledì 19.05.2021 alle ore 00.00

Covid-19: nuova ordinanza, limiti per la ristorazione all'aperto

Limitazioni alla ristorazione all’aperto, precisazioni su mercatini delle pulci e cerimonie. Firmata l’ordinanza numero 21 che integra quella di settimana scorsa.

Il presidente della Provincia, Arno Kompatscher, ha firmato nel tardo pomeriggio di oggi (30 aprile) l’ordinanza provinciale numero 21 dell’anno 2021. Il documento va ad integrare l’ordinanza numero 20 pubblicata la settimana scorsa e, come essa, sarà in vigore sino al 31 luglio. La precisazione più importante contenuta nella nuova ordinanza riguarda il settore della ristorazione.