TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

DL Aiuti, ossigeno per imprese e famiglie. Autotrasporto Euro 5 e Euro 6, credito d’imposta per calmierare i costi del gasolio

Per imprese e famiglie arriva una boccata d’ossigeno dal governo. In questo senso sono diverse le misure previste nel cosiddetto Dl Aiuti approvato in Consiglio dei ministri.

Sul fronte caldo dell’autotrasporto, oltre alla proroga fino all’8 luglio del taglio delle accise sul carburante, viene previsto un credito d’imposta del 28 per cento per calmierare i costi del gasolio sostenuti dalle imprese che utilizzano veicoli euro 5 ed euro 6, con peso superiore a 7,5 tonnellate. Introdotta, inoltre, anche la riduzione al 5 per cento dell’aliquota Iva sul gas naturale per autotrazione. Per combattere la crisi energetica saranno semplificate le procedure di autorizzazione all’installazione di impianti alimentati da fonti rinnovabili.

#AltoAdigePlan – Il piano per la mobilità di domani. Partecipa al sondaggio della Provincia

#AltoAdigePlan – Il piano per la mobilità di domani.

Definire insieme la mobilità di domani!

Questo è il senso della riscrittura del Piano Provinciale della Mobilità, ed è per questo che si chiede la partecipazione di tutti gli altoatesini; da un lato per conoscere meglio i comportamenti e le esigenze della mobilità dei cittadini e delle imprese, ma dall'altro anche per ricevere suggerimenti e proposte concrete, per le varie infrastrutture o per il trasporto pubblico locale.

Pertanto, cogliete l'opportunità di partecipare e prendete parte al nostro sondaggio online #AltoAdigePlan – Il piano per la mobilità di domani

CLICCA QUI

 

Buona Pasqua - Frohe Ostern

Buona Pasqua agli Associati CNA-SHV Alto Adige-Südtirol, alle loro famiglie e ai loro collaboratori 

Frohe Ostern an die Mitglieder der CNA-SHV Alto Adige-Südtirol, ihre Familien und Mitarbeite

ULTIMI GIORNI PER PARTECIPARE AL CONCORSO A NEW CHRISTMAS CHANCE

Ultimi giorni a disposizione recarsi nelle oltre 200 attività bolzanine aderenti al concorso A New Christmas Chance, imbucare negli appositi box i biglietti ricevuti ogni 15 euro di spesa e incrociare le dita.

Dopo oltre un mese dal via, il primo concorso a premi natalizio della città di Bolzano si avvia verso la conclusione.