TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

RINNOVO CCNL AREA MECCANICA: novità per le imprese dei settori Metalmeccanica, Installazione d’impianti, Autoriparazione, Odontotecnica, Orafi-Argentieri e affini

In data 24 aprile 2018 tra le associazioni artigiane CNA, Confartigianato, Casartigiani e Claai e i sindacati dei lavoratori di categoria Fim-Cisl, Fiom-Cgil, Uilm-Uil è stata raggiunta l’intesa sindacale per il rinnovo del CCNL Metalmeccanica artigianato del 16 giugno 2011.

Il nuovo accordo sindacale, fatte salve le decorrenze previste per specifici istituti contrattuali, decorre dal 1° gennaio 2013 ed avrà validità fino al 31 dicembre 2018.

Con il successivo Accordo sottoscritto il 18 maggio le stesse parti sociali hanno definito gli aumenti e i nuovi minimi retributivi per tutti i livelli d’inquadramento per i diversi settori coinvolti: metalmeccanica, autoriparazione, installazione d’impianti, orafi-argentieri e odontotecnici.

Albi delle professioni sanitarie, CNA-SNO chiede il legittimo riconoscimento degli odontotecnici

D’intesa con il Presidente nazionale di CNA-SNO, Luigi Cleri e a cura dell’Ufficio Legislativo e Relazioni Istituzionali di CNA, alleghiamo [cliccando sul link sottolineato all’interno della scheda riepilogativa è apribile il testo], il Decreto del Ministro della Salute del 13 marzo 2018 (pubblicato sulla G.U. n.77 del 3aprile 2018) recante costituzione degli Albi delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e dellaprevenzione, dove viene decretata la costituzione degli albi delle professioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione presso gli Ordini dei tecnici sanitari di radiologia medica e delleprofessioni sanitarie tecniche, della riabilitazione e della prevenzione, facendo seguito a quantostabilito all'art.4,comma 13 legge n.3 del 2018 sul riordino delle professioni sanitarie.

Riconoscimento odontotecnici quale professione sanitaria: istanza inoltrata

D’intesa con il Presidente nazionale Luigi Cleri, e a seguito di quanto emerso dall’incontro presso il Ministero della Salute tra la delegazione CNA SNO e il Direttore Generale delle Professioni Sanitarie e delle risorse umane del Servizio Sanitario Nazionale, dott.ssa Rossana Ugenti, è stata inoltrata l’istanza motivata inviata alla Direzione Generale delle Professioni Sanitarie presso il Ministero della Salute per il legittimo riconoscimento degli odontotecnici quale professione sanitaria.