TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

CNA Costruzioni: responsabilità solidale, preoccupazione per un decreto legge che cambierebbe le regole

“CNA Costruzioni esprime forte preoccupazione di fronte all’ eventualità che il Governo, nella riunione del Consiglio dei ministri, possa varare un decreto legge sul lavoro, per evitare il referendum del 28 maggio promosso dalla Cgil sulla responsabilità solidale negli appalti, che punterebbe a spazzare via l’obbligo, per il lavoratore al quale non sono stati corrisposti i trattamenti retribuitivi, i contribuiti previdenziali, e premi assicurativi (stipendio, contribuiti INPS e premi INAIL) di agire prima sull’impresa inadempiente e poi, se necessario, sull’impresa appaltante.

Codice appalti, in arrivo i correttivi nazionali. CNA-SHV Costruzioni: confronto con la Provincia, condizioni migliori per i subappaltatori

La normativa nazionale sugli appalti pubblici verrà modificata con il Decreto Correttivo del Codice degli appalti pubblici, la cui bozza è stata presentata venerdì scorso dal Ministro Delrio in Consiglio dei Ministri. A cascata, anche la legge provinciale, adeguata a quella nazionale lo scorso mese, potrebbe avere necessità di ulteriori “ritocchi”.