TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

COVID-19 Cantieri, CNA-SHV ha chiesto alla Provincia di aumentare i tempi di esecuzione dei lavori ed i relativi costi

A seguito dell'emengenza Covid-19, e quindi dei protocolli di sicurezza che è necessario adottare con la ripresa dei lavori nei cantieri, sono necessariamente destinati ad aumentare sia i tempi di esecuzione dei lavori, sia i relativi costi.

Per questo il presidente della CNA Alto Adige Claudio Corrarati, unitamente alle altre associazioni economiche, ha sottoscritto in questi giorni una richiesta ufficiale alle massime autorità provinciali, dove vengono espresse con forza alcune istanze a tutela delle categorie edilizia ed impianti, da far valere per tutti i contratti pubblici e per quanto possibile anche per quelli privati.

CNA-SHV si augura ci sia analoga sensibilità da parte dei committenti privati.

COVID-19 Cantieri, pubblicate le linee guida del Comitato Paritetico Edile. Scarica il documento

Sono state pubblicate le Linee guida per l’attività nei cantieri in merito al rischio biologico COVID-1, elaborata dal Comitato Paritetico Edile CPE - PKB assieme alle parti sociali. CNA-SHV ha partecipato attivamente e contribuito significativamente alla stesura del testo.

Le linee guida sono nella versione 1.0 e valgono per  i cantieri attualmente aperti e per quelli che apriranno a breve. Vengono continuamente aggiornate e adattate alle possibili nuove normative. La versione più recente si trova sempre sul sito www.cpe.bz.it.

CNA-SHV: "L’edilizia riparta dagli appartamenti pubblici chiusi. Manutenzione di alloggi Ipes inoccupati alle PMI locali"

"La quarantena forzata per l'epidemia Covid-19 diventi occasione di lavoro per le micro e piccole imprese della filiera edile, consentendo la manutenzione immediata dei quasi 400 alloggi Ipes liberi, oltre a quelli dei Comuni più grandi o comunque di proprietà pubblica". Lo propone Claudio Corrarati, presidente della CNA-SHV.