TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

CNA-SHV Mobility. Blocco diesel, proposta la rottamazione green con gli utili A22. Presentati i veicoli elettrici e a metano. Grandi infrastrutture viarie, animato confronto tra i sindaci di Bolzano e Laives

Una “rottamazione green” dei veicoli diesel che saranno bloccati per i provvedimenti contro l’inquinamento di ossidi di azoto, prevedendo incentivi alle imprese che acquistano mezzi ecocompatibili attraverso gli utili di Autobrennero erogati agli azionisti, in particolare le Province di Bolzano e Trento. È la proposta lanciata stamane (10 novembre 2018) da Piero Cavallaro, referente della CNA Fita Trentino Alto Adige, la categoria dell’autotrasporto dell’Unione Artigiani, nel corso della tavola rotonda di CNA-SHV Mobility.

Veicoli green per le imprese e nuove infrastrutture viarie. Sabato 10 novembre si svolgerà l'evento CNA-SHV Mobility

Le micro, piccole e medie imprese si trovano di fronte ad un grande dilemma. Dal 1° gennaio 2020 scatteranno i divieti di transito a Bolzano per i veicoli Euro 0, Euro 1, Euro 2, Euro 2 diesel e Euro 3 diesel per adempiere al piano provinciale sulla riduzione degli ossidi di azoto nell’atmosfera, in ottemperanza alla Direttiva europea 2008/50/CE ed al Decreto legislativo n. 155 del 2010. Misura, quella del Comune capoluogo, che già prevede una proroga di sei mesi per gli automezzi delle imprese rispetto all’entrata in vigore per tutti gli altri veicoli.