TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Su Il Sole 24 Ore l'indagine CNA sul Superbonus 110%

Il Superbonus 110% per l’efficientamento energetico e gli interventi antisismici delle abitazioni sta generando grandi aspettative e interesse tra i cittadini e le imprese ma emergono criticità e complessità sulle procedure per utilizzare la misura.

E’ quanto emerge da una indagine realizzata dal nostro Centro Studipresso oltre 2mila imprese associate della filiera dell’edilizia e a cui Il Sole 24 Ore ha dedicato ampio spazio con un articolo apparso sulle pagine del quotidiano lo scorso sabato 10 ottobre.

CNA Trentino Alto Adige: "Decreto rifiuti, aumenteranno i costi per le imprese e si rischia di rallentare l'iter verso l'economia circolare"

CNA Trentino Alto Adige lancia l’allarme sul Decreto Rifiuti. Alcune norme del provvedimento, infatti, determinano un pesante aggravio di costi a carico delle imprese e mettono a rischio il percorso virtuoso verso l’economia circolare.

Claudio Corrarati, presidente della Confederazione dell’artigianato e della piccola impresa del Trentino Alto Adige, argomenta: “Il decreto interpreta erroneamente la definizione indicata nella Direttiva comunitaria trasformando di fatto in rifiuti urbani una quota rilevante di rifiuti speciali non pericolosi prodotti dalle imprese. Così non funziona. I rifiuti devono essere un’opportunità. Usiamo gli impianti virtuosi di smaltimento e monitoriamoli nelle emissioni. Ma i rifiuti diventino una risorsa”.

eTestDays, da oggi 34 auto elettriche in prova a 110 aziende. Tra le selezionale, anche la Sudtirolfer di Bronzolo, associata CNA-SHV

Sono 110 le imprese, su oltre 300 richiedenti, che da oggi possono provare un’auto elettrica per 4 giorni nell’ambito dell’iniziativa eTestDays. Tra le aziende selezionate, anche la Sudtirolfer Srl di Bronzolo, associata CNA-SHV, associazione che è partner del progetto. Il responsabile commerciale Stefano Bessane ha ricevuto stamane una Peugeot elettrica. La Sudtirolfer si occupa di smaltimento e commercio di rifiuti mettalici e rottami, ha 50 anni di storia e 45 addetti.
Le prime auto elettriche sono state consegnate alle aziende al NOI Techpark a Bolzano.

Superbonus al 110%, soluzione efficace targata CNA-SHV per aziende e condomini. Partnership con Agenzia CasaClima per la parte tecnica ed Euregio Plus per quella finanziaria

Una soluzione efficace per condomini e cittadini che decidono di ristrutturare e risanare energeticamente i loro immobili e per le aziende e i progettisti che accettano l’incarico, sfruttando il Superbonus al 110%. È quella proposta da CNA-SHV ad aziende e condomini. “Un’occasione da cogliere – commenta Claudio Corrarati, presidente di CNA-SHV – per riqualificare il patrimonio immobiliare e dare ossigeno alle imprese della filiera edile. Dopo tre mesi di incontri, analisi e proposte, siamo in grado di offrire una soluzione ottimale alle imprese e ai committenti, grazie alla collaborazione tecnica dell’Agenzia CasaClima e alla partnership finanziaria con Euregio Plus SGR, società di gestione risparmio a capitale interamente pubblico. Siamo molto contenti di far parte di un team che mette insieme le imprese e le società a capitale pubblico, eccellenza del nostro   territorio, con l’obiettivo di dare continuità al progetto attraverso la capacità di produrre innovazione propria del NOI Techpark. Diciamo già adesso che è fondamentale la proroga del Superbonus oltre dicembre 2021, altrimenti il beneficio economico e ambientale verrebbe riservato solo a un numero ridotto di condomini”.

In vista dell’avvio ufficiale della procedura, in programma il 16 ottobre, giovedì scorso  (10 settembre 2020) si è riunito, nella sala formazione della Torggler Commerz di Bolzano, il tavolo tecnico che ha simulato, nei dettagli, la procedura messa in piedi con numerosi incontri al NOI Techpark da giugno a inizio settembre, che hanno riunito tutti i potenziali attori della filiera: associazioni di categoria, amministratori di condominio, Agenzia CasaClima, Eurac, banche, Euregio Plus.