TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

CNA: cala l'occupazione nelle piccole e micro imprese. Corrarati: "Sono gli effetti del Decreto Dignità. Le Province di Bolzano e Trento si attivino"

L’occupazione nelle piccole imprese cala sul mese precedente anche a settembre (-0,4%) dopo lo scivolone di agosto (-1,2%). Mentre la crescita su base annua segna un deciso rallentamento, scendendo al 2,7% rispetto a settembre 2017 contro il +3,7% registrato nei dodici mesi intercorsi fra settembre 2016 e settembre 2017. 

Centro Studi CNA: Artigianato e PMI, l'occupazione cresce ma la crescita frena. Corrarati: "Preoccupati dall'incertezza nazionale e locale. Stabilità necessaria anche nelle Province di Bolzano e Trento"

“Tra agosto 2018 e agosto 2017 l’occupazione nelle piccole imprese italiane è cresciuta del 2,9%. A un ritmo ben più sostenuto del prodotto interno lordo. Ma in misura ridotta rispetto all’anno precedente, quando la crescita era arrivata al 3,7%, e anche rispetto al periodo agosto 2015-agosto 2016, in cui si era fermata al 3,1%. Necessario un intervento per incentivare gli investimenti, la competitività e le assunzioni, riducendo il carico fiscale e la burocrazia. In questo campo, ci aspettiamo misure concrete dalle Province di Bolzano e Trento che possono sfruttare l’Autonomia. Al momento, invece, siamo preoccupati per l’instabilità a livello nazionale e locale che genera incertezza. La stabilità è necessaria per dare fiducia alle imprese”. Lo sottolinea Claudio Corrarati, presidente della CNA Trentino Alto Adige, illustrando i dati dell’Osservatorio mercato del lavoro CNA, curato dal Centro studi della Confederazione, che analizza mensilmente l’andamento dell’occupazione su un campione di oltre 20mila imprese associate che occupano circa 140mila dipendenti.