TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

COVID-19 - Nuovo modulo autocertificazione per gli spostamenti aggiornato 26 marzo 2020

Pubblichiamo in allegato il nuovo modulo aggiornato al 23 marzo 2020 dell’autocertificazione necessaria per giustificare gli spostamenti contenente, nelle clausole previste, una quinta voce che si aggiunge alle quattro già preesistenti con la quale si dichiara di non essere soggetto agli obblighi previsti dalla quarantena per chi è stato trovato positivo al coronavirus o per chi è entrato in contatto con una persona contagiata.

MODULO SCARICABILE

COVID-19 - Aggiornamento protocolli per la sicurezza dei lavoratori nelle aziende

In allegato, le indicazioni per aziende e lavoratori  del protocollo siglato sabato 14 marzo dalle associazioni imprenditoriali e sindacali. Documento aggiornato oggi, 24 aprile 2020.

Protocollo del 14 marzo 2020 (nazionale)

Protocollo aggiornato 24 aprile 2020 (nazionale)

 

In allegato anche il protocollo cantieri sottoscritto dalle Parti sociali nazionali, dove sono contenute le norma di comportamento da tenere nei cantieri edili.

Protocollo cantieri (nazionale)

 

In allegato il protocollo del Comitato Paritetico Edile della Provincia di Bolzano insieme a un vademecum su come lavarsi le mani

Protocollo sicurezza Comitato Paritetico Edile (Provincia di Bolzano)

 

In allegato il porotocollo delle  parti sociali dell'Alto Adige per il settore cura della persona (parrucchieri, estetistem nails, etc.)

Linee guida sicurezza cura della persona Parrucchieri, estetiste, etc. (Provincia di Bolzano)

 

In allegato anche il documento riepilogativo elaborato dalla CNA sulle misure di sanificazione da adottare in azienda 

Documento sanificazione (nazionale)

Vademecum sanificazione e igienizzazione (CNA Trentino Alto Adige)

COVID-19 - Come applicare lo smart working in azienda

Rammentiamo alle imprese che intendono utilizzare la soluzione dello smart working, permettendo ai propri dipendenti di lavorare da casa, che per quanto l'utilizzo di tale strumento sia stato semplificato per favorirne l'utilizzo, sono ancora necessari alcuni adempimenti burocratici che sono:

  • Inviare sul portale del Ministero del Lavoro un'autodichiarazione del datore di lavoro in merito all'utilizzo dello smart working, contenente il periodo e le giornate in cui verrà applicata tale modalità; lavorativa. Questa autodichiarazione sostituisce in toto l'accordo individuale con il lavoratore che è normalmente previsto. L'invio di questo documento può avvenire anche successivamente all'inizio effettivo della prestazione svolta da casa.
  • Inviare are al lavoratore interessato, anche solo via mail, o consegnare un'informativa ai fini della salute e sicurezza.

Gli uffici CNA-SHV e CNA Trentino sono a disposizione per chiarimenti ed assistenza in merito scrivendo all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Coronavirus, da FSBA un sostegno ad aziende e lavoratori in difficoltà a causa dell’epidemia. CNA firma l’accordo con i sindacati: interventi specifici di integrazione salariale

Arriva il sostegno al reddito per aziende artigiane danneggiate dall’epidemia di coronavirus, non solo quelle delle zone rosse e gialle, ma anche quelle coinvolte nella filiera in tutto il territorio nazionale. CNA Relazioni sindacali Trentino Alto Adige sottolinea che in questi giorni la CNA sta attivamente collaborando con il Governo per porre in essere tutte le misure necessarie per la salvaguardia delle imprese, dei lavoratori e della popolazione. Alla luce dell’intensificarsi del livello di allerta nel Paese e della brusca frenata economica che già si sta registrando in alcune zone e in alcune settori, la CNA ieri  (26 febbraio) ha siglato un Accordo Interconfederale a sostegno dell’utilizzo degli strumenti della Bilateralità da parte di aziende e lavoratori.