TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

Impresasensibile CNA, al via il bando per il servizio civile universale 2021

C’è tempo fino alle ore 14 del 26 gennaio prossimo per presentare le domande di partecipazione al bando per il Servizio Civile Universale, finalizzato a selezionare 56.205 operatori volontari per progetti che si realizzeranno tra il 2022 e il 2023 in Italia e all’estero. L’opportunità è rivolta a giovani tra i 18 e 28 anni ed è previsto rimborso con un assegno mensile di 444,30 euro. CNA Impresasensibile Onlus– associazione nata per coniugare etica e lavoro, economia e crescita sociale, benessere e produzione di ricchezza – nell’ambito di questo bando è alla ricerca di 141 ragazzi tra i 18 e i 28 anni da impiegare in tutta Italia per progetti nel settore della coesione sociale, dell’educazione e della promozione culturale.

Che anno sarà il 2022? Risponde all'indagine CNA

RISPONDI AL QUESTIONARIO

Il 2021 è stato l’anno del rilancio per il sistema produttivo. Il terreno perduto è stato recuperato grazie al successo della campagna di vaccinazione, che ha consentito l’allentamento delle misure restrittive necessarie per salvaguardare la salute pubblica. Ora lo sguardo è rivolto al 2022: che anno sarà per le imprese? Si consoliderà la ripresa, o tutto dipenderà dalle tensioni inflazionistiche, dalla mancanza di materie prime, dall’acuirsi della pandemia? Cosa temono di più artigiani, piccoli imprenditori e professionisti, quanta fiducia hanno nell’attuazione delle riforme previste nel PNRR e quanto contano sulle misure di sostegno a quei settori che ancora pagano ancora oggi il prezzo delle misure restrittive adottate nei mesi di lockdown?

L’Italia deve sfruttare la proroga UE sugli aiuti di Stato

Tra la comparsa della variante Omicron e il dibattito sulla manovra, è passata quasi inosservata la decisione della Commissione Europea di prorogare al 30 giugno 2022 il Quadro temporaneo degli aiuti di stato e di adeguare i massimali di aiuto per far fronte agli effetti prolungati della crisi generata dalla pandemia, promuovendo l’attivazione di strumenti volti a sostenere investimenti per una ripresa sostenibile e la solvibilità delle imprese. Il quotidiano Il Foglio ha pubblicato una analisi firmata CNA nella quale si evidenzia che la proroga decisa dalla Commissione insieme alla sospensione del patto di stabilità confermano come la profonda crisi provocata dalla pandemia abbia messo in discussione l’intera impalcatura fiscale europea e anche gli ingranaggi della governance istituzionale.