TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-

‘Cambiamenti’: al via la sesta edizione del premio CNA per le startup

Sono aperte le iscrizioni a ‘Cambiamenti’, premio al pensiero innovativo delle neo imprese italiane indetto dalla CNA, giunto alla sesta edizione. Una iniziativa entrata nel calendario dei principali eventi mondiali delle startup e che l’anno scorso ha registrato ben 1026 imprese candidate, con più di venti premiazioni territoriali. Oltre 4mila sono le imprese che ormai fanno parte della comunità di ‘Cambiamenti’.

Tante le opportunità offerte alle startup da CNA e dagli importanti partner coinvolti nel Premio: 20mila euro per chi vince e poi servizi, viaggi, incontri con investitori, percorsi di accelerazione, possibilità di confronto e workshop formativi di approfondimento.

Le candidature sono già aperte, basta visitare questa pagina e iscrivere la propria impresa con pochi, semplici passi.

Sostegno a giovani ricercatori per lo sviluppo dell'Alto Adige. Partecipa al bando Fusion Grant

Cos'è Fusion Grant?

Fusion Grant è un bando nato su iniziativa della Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano, in collaborazione con NOI Techpark insieme a Südtiroler Wirtschaftsring e Rete Economia Alto Adige, di cui fa parte CNA-SHV. L’obiettivo è sostenere ricercatrici e ricercatori post-doc under 40 impegnati in progetti di ricerca scientifica in Alto Adige che promuovono lo sviluppo e l’innovazione del mondo economico locale.

La seconda edizione è aperta!
Dal 6/05/2022 al 29/07/2022 è possibile presentare le candidature dei progetti per la nuova edizione del bando. Partecipa!

Per informazioni clicca QUI

Voucher per la connettività delle imprese. Ecco come chiedere il contributo

QUADRO DI RIFERIMENTO

Il Piano voucher per le imprese, gestito dal Ministero dello Sviluppo Economico nell’ambito della Strategia italiana per la banda ultra larga, ha l’obiettivo di favorire la diffusione della connessione ad alta velocità e la digitalizzazione delle micro, piccole e medie imprese.

L’agevolazione rivolta al sistema produttivo costituisce la seconda fase del Piano, successiva a quella per le famiglie a basso reddito, e opera anche in coerenza con le finalità di rilancio dell’economia previste dal PNRR. Oltre all’agevolazione, sotto forma di “sconto in bolletta”, il Governo avvierà azioni di comunicazione e accompagnamento per diffondere l’iniziativa presso le imprese beneficiarie, nonché una maggiore consapevolezza dei vantaggi derivanti dalla digitalizzazione

Voucher connettività imprese, c’è tempo fino al 15 dicembre

Avranno tempo fino al 15 dicembre 2022 micro, piccole e medie imprese per richiedere un voucher per accedere alla connettività ad alta velocità fornita da operatori con offerte qualificate.
Infatti, il ministero dello Sviluppo Economico ha avviato la seconda fase, riservata alle imprese, del Piano istituito nell’ambito della Strategia italiana per la banda ultra larga per favorire la diffusione di connessioni veloci.
Sono previste quattro tipologie di voucher, che si differenziano per le prestazioni offerte dai contratti di connettività, con contributi da un minimo di 300 euro ad un massimo di 2.500 euro per servizi di connettività a banda ultra larga da 30 Mbit/s ad oltre 1 Gbit/s.