TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-
Felice Espro

Felice Espro

CNA Trentino Alto Adige: "Olimpiadi invernali, siano coinvolti anche artigiani e PMI. Lavori alle piccole imprese e filiera corta con i grandi player internazionali"

“L’assegnazione all’Italia delle Olimpiadi invernali 2026, in particolare a Milano e Cortina ma con il coinvolgimento di Alto Adige e Trentino, rappresenta un motivo di legittimo orgoglio anche per tutto il mondo delle imprese e per la CNA nazionale e regionale”. Lo afferma Claudio Corrarati, presidente della CNA Trentino Alto Adige.

CNA Trentino Alto Adige: "Salario minimo? Inutilità massima. Danno alla contrattazione collettiva e al welfare aziendale. Si combattano i contratti pirata che generano dumping e salari ribassati"

“L’introduzione di un salario minimo legale penalizzerebbe pesantemente imprese e lavoratori. Sarebbe colpita la contrattazione collettiva, alterando equilibri economici e negoziali faticosamente raggiunti ma ormai diventati un modello di successo, invidiato quando non copiato anche all’estero. E verrebbero schiacciate sulla soglia minima le retribuzioni dei lavoratori dipendenti, oltre tutto privati del welfare contrattuale che in Alto Adige e in Trentino abbiamo sviluppato in maniera adeguata. Tutto ciò senza combattere il fenomeno del lavoro nero né a risolvere la questione dei working poor”. CNA Trentino Alto Adige condivide in pieno la posizione di Rete Imprese Italia, di cui fa parte la CNA, che ha espresso la totale contrarietà a questa ipotesi nell’audizione tenuta di fronte ai membri della Commissione lavoro della Camera.

CNA Federmoda. "Manifattura italiana", partecipazione collettiva a Première Vision Leather

Grazie al supporto di ICE Agenzia e a seguito degli interessanti riscontri avuti nella precedente partecipazione, CNA Federmoda è nelle condizioni di predisporre una propria progettazione alla prossima edizione di Première Vision in programma a Parigi dal 17 al 19 settembre 2019.  In particolare, come già realizzato nel febbraio scorso si sta definendo uno spazio espositivo nella sezione Leather.

CNA Trentino Alto Adige: trasmissione telematica corrispettivi, stop alle sanzioni. Tante imprese in difficoltà per adeguarsi entro l'1 luglio con i nuovi registratori telematici

A pochi giorni dal debutto dell’obbligo della trasmissione telematica dei corrispettivi - che avverrà il prossimo 1° luglio - moltissime imprese stanno incontrando notevoli difficoltà sia nell’installazione dei nuovi registratori telematici sia nell’adeguare l’attuale misuratore fiscale. Inoltre sono necessari interventi alla disciplina dei registratori telematici per soddisfare pienamente le necessità di emissione del nuovo documento commerciale in sostituzione della ricevuta fiscale. Lo rileva la CNA Trentino Alto Adige, facendo proprie le preoccupazioni e le proposte di Rete Imprese Italia.

CNA-SHV Merano: "L'areale Solland Silicon diventi chance per le PMI. Provincia e Comune rilevino gli spazi e li diano a piccole imprese e Techpark"

“L’areale Solland Silicon di Sinigo non deve rimanere inutilizzato come un monumento industriale abbandonato, ma può essere riqualificato e diventare chance di sviluppo per le micro, piccole e medie imprese e quindi fonte di ricchezza e nuova occupazione per la città di Merano”. La CNA-SHV Merano-Burgraviato prende posizione sul futuro del sito industriale, definitivamente chiuso da fine maggio per l’esito negativo dell’asta fallimentare e con il licenziamento degli ultimi 70 dipendenti rimasti, rispetto agli oltre 300 di dieci anni fa.

Truffe agli anziani, CNA Pensionati sarà centro di ascolto. Allo studio un progetto di sostegno alle vittime: rimborsi economici e assistenza psicologica

CNA Pensionati Trentino Alto Adige si candida a svolgere il ruolo di centro di ascolto per gli anziani truffati. Il tema è caldo. La scorsa settimana, infatti, l’Aula del Senato ha dato il proprio via libera al disegno di legge che prevede un inasprimento delle pene per chi si macchia del reato di truffa agli anziani. A far notizia l’approvazione all’unanimità del provvedimento: 228 sì e soltanto un’astensione. Il tema è al centro dell’attenzione di CNA Pensionati proprio perché nel mondo digitalizzato, iperconnesso e bombardato dalle informazioni, gli anziani fragili finiscono per essere uno dei primi bersagli.

Subscribe to this RSS feed