TPL_GK_LANG_LOGIN
 
A+ A A-
Felice Espro

Felice Espro

Obbligo di acquisto carburanti con pagamenti tracciati deroga per gli acquisti delle imprese di autotrasporto dal proprio consorzio

L’Agenzia delle Entrate ha risposto alla richiesta di consulenza giuridica presentata dalla CNA il 17 luglio 2018 in cui si chiedeva se la modalità operativa utilizzata dai consorzi e dalle cooperative costituite da imprese di autotrasporto, di gestire i rapporti di debito credito sorti nei confronti dei rispettivi consorziati o soci attraverso l’istituto della compensazione, potesse pregiudicare il diritto delle imprese consorziate alla deducibilità e detraibilità dell’IVA relativa alla spesa sostenuta, posto l’obbligo alla tracciabilità dei pagamenti relativi agli acquisti di carburanti e lubrificanti per autotrazione introdotto dalla legge di bilancio per il 2018 (Notizia del 27 luglio 2018).

CNA Trentino Alto Adige: "Appalti, la liquidità è a rischio con la compensazione. In nome della lotta all’evasione non si possono ammazzare le aziende”

“Chiediamo al Governo e al Parlamento di cancellare l’articolo 4 del Decreto fiscale che prevede l’obbligo per i committenti di versare le ritenute operate dalle imprese appaltatrici e subappaltatrici. È arrivata l’ora di dire basta al ribaltamento sulle imprese degli oneri dei controlli fiscali. Una pratica inconcepibile che crea gravissime difficoltà agli artigiani e alle piccole imprese già vessate dalla cattiva burocrazia”. A chiederlo con forza è Claudio Corrarati, presidente della CNA Trentino Alto Adige.

Siglato il protocollo d’intesa tra GBC Italia e CNA Costruzioni

Sviluppare percorsi formativi e azioni di advocacy con le istituzioni sono alcuni degli obiettivi del Protocollo d’Intesa firmato venerdì 15 novembre 2019 da GBC Italia e CNA Costruzioni. Presenti alla firma il Vicepresidente Marco Mari in rappresentanza della Presidenza di Green Building Council Italia e il Presidente Enzo Ponzio per la Confederazione Nazionale dell’Artigianato Costruzioni. L’evento si è svolto in occasione della 32°edizione di Restructura, il Salone del Lingotto Fiere di Torino dedicato alla Riqualificazione, Recupero e Ristrutturazione, durante la quale GBC Italia ha illustrato il proprio position paper dedicato al tema Economia Circolare in edilizia per voce del Segretario Chapter Piemonte Massimiliano Fadin.

Citroën. La concessionaria Bimotor lancia un'offerta esclusiva per i soci CNA-SHV per cambiare i veicoli Euro 2 e Euro 3 entro fine anno

La concessionaria Bimotor Citroën lancia un'offerta in esclusiva ai soci CNA-SHV nel contesto della convenzione nazionale tra CNA e Citroën. 

Dato che siamo quasi alla fine dell’anno, CNA-SHV e Bimotor vogliono incentivare gli artigiani che ancora non hanno cambiato

i veicoli Euro 3 / Euro 2 a farlo, sfruttando la convenzione nazionale CNA e le agevolazioni fiscali al 130%.

Per questo motivo, fino a fine anno Bimotor Citroën offre agli associati CNA-SHV 36 mesi di garanzia

(12 mesi in più dei tradizionali 24) su ogni veicolo Citroën (vettura o autocarro) immatricolato nel 2019.

 

Contatta Bimotor Citroën - Via Galvani 1/B Bolzano - Tel. 0471 212200

 

GRAZIE A CNA importanti sconti
sui prezzi di listino* e rispetto alla migliore promozione del momento**.

Citro2

RICHIEDI PREVENTIVO

Subscribe to this RSS feed