Log in
 
A+ A A-

Rafforzata la collaborazione tra le Camere di commercio di Bolzano e Trento

La Camera di commercio di Bolzano e la Camera di commercio di Trento hanno rafforzato la loro pluriennale collaborazione condividendo un’apposita convenzione, che verrà poi formalizzata dalle rispettive Giunte. Le due Camere intendono perseguire interessi comuni nella promozione di una politica economica vicina alle imprese e nello sviluppo economico e sociale del territorio e delle imprese nell’Euregio.

Bolzano è davvero la città più cara d’Italia?

Regolarmente i media riportano la notizia che Bolzano sarebbe la città più cara d’Italia. La causa di ciò sarebbe il tasso di inflazione più elevato. Questa interpretazione però è ingannevole. “Il tasso di inflazione non indica quanto sono cari i beni e servizi ma solo di quanto sono aumentati i prezzi di questi beni e servizi in un determinato periodo”, informa il Presidente della Camera di commercio di Bolzano, Michl Ebner.

La produzione tradizionale incontra la tecnologia moderna. IDM: la strategia per le aziende altoatesine

Quando la produzione tradizionale si combina con le più moderne tecnologie informatiche e della comunicazione, questa diventa produzione 4.0; la cosiddetta quarta rivoluzione industriale è un passo importante anche e proprio per le piccole e medie imprese altoatesine, alla IDM Alto Adige ne sono convinti. L’azienda speciale della Provincia e della Camera di commercio di Bolzano dedicata all’economia, in accordo con il programma pubblicato il 22 maggio dal Ministero dell’economia italiano, coordina tutti i centri di competenza che offrono consulenze alle aziende altoatesine su questo tema in Alto Adige e lavora a stretto contatto con la Camera di commercio e le associazioni economiche altoatesine. Allo stesso tempo IDM sta preparando per l’economia altoatesina una mappatura delle competenze della location economica Alto Adige.